Email e chat bot: la strategia vincente

Chatbot UI

Sharing is caring!

Vuoi far crescere il tuo business servendoti della nuova frontiera della comunicazione marketing? 

Con questo articolo ti svelerò tutti gli aspetti e i plus del lavoro con il chat bot. Un vademecum sintetico ma efficace grazie al quale poter avviare, da subito, una proficua attività di marketing che si rivelerà strategica per la tua attività.

Sei pronto a scoprire i segreti della nuova frontiera del marketing?

Sei a conoscenza dell’universo del chat bot e delle sue funzionalità? Di sicuro l’approfondimento di questo tema potrà renderti evidenti elementi in grado di potenziare in maniera sensibile le prestazioni e i risultati delle tue attività on-line e di comunicazione mirata al cliente.

Risultati concreti. Provare per credere!

Per me che mi occupo di vendita on-line dei miei prodotti, la ricerca di strumenti utili per potenziare l’attività è un elemento costante. Quando mi sono imbattuto per la prima volta nei chat bot, e nel gran parlare che se ne faceva, non ho esitato ad approfondirne la conoscenza. Perché ti chiederai… Be’, ero incuriosito ma anche spinto dal desiderio di trovare un sistema che potesse aiutarmi a migliorare la mia attività e a farmi largo nel caos della concorrenza. Il commercio on-line è sempre una scommessa, le difficoltà sono tante e la concorrenza sempre altissima.

Era una novità assoluta per me, ma non solo: la promessa infatti era quella di affrontare l’idea di marketing in maniera del tutto innovativa. Così iniziai a informarmi, ad approfondire, andando alla scoperta di un mondo fino allora sconosciuto… Compresi che si trattava di software in grado di ricreare una chat in cui i due comunicanti sono un robot e una persona in carne e ossa! E, cosa fondamentale per il mio lavoro, un chat bot avrebbe potuto farmi risparmiare tempo e denaro, oltre che incrementare il mio volume di affari.

Le premesse erano davvero interessanti. Restava da capire come un chat bot potesse svolgere il lavoro che normalmente dovevo svolgere io, facendo da interfaccia con gli acquirenti dei miei prodotti. Dopo qualche esitazione – spesso le novità ci pongono interrogativi – decisi però di lanciarmi nell’impresa e di tentare questa nuova strada, affidandomi a chi meglio di me avrebbe saputo agganciare questa funzionalità al mio sito di commercio elettronico. Ovvero a un programmatore esperto.

Così, da un giorno all’altro, il sito ha iniziato a ricevere messaggi via chat bot riguardo i miei prodotti. Bastava un messaggio di un possibile cliente, con delle richieste di informazione, e immediatamente il sistema rispondeva fornendo indicazioni, informazioni sui modelli, prezzi e caratteristiche, predisponendo immediatamente il cliente all’acquisto on-line!

Il gioco era fatto: in un colpo mi ero liberato di lunghe scambi di informazioni “tradizionali”, sostituendo con un sistema velocissimo e altrettanto efficace le vecchie procedure, spesso dispersive e ancora più spesso motivo di allontanamento da parte del cliente.

Ma aspetta c’è dell’altro… La clientela non era più costretta a inviare e ricevere di continuo email tradizionali, per non parlare del fatto che, finalmente, evitava quella sensazione di saturazione che sempre più spesso ci coglie al semplice avvio del Pc! Col trascorrere del tempo, ho fatto esperienza anche di altri fattori: quel sistema mi rendeva più facile conoscere le preferenze dei clienti, quali fossero gli aspetti della comunicazione e dell’informazione che andavano potenziati. Ero in grado di raccogliere informazioni in maniera esponenziale rispetto al passato e, soprattutto, con pochissimi clic.

Dopo qualche tempo, infatti, fui in grado, grazie alla costante raccolta di informazioni, di migliorare sensibilmente la mia presenza on-line e quella del mio catalogo, registrando una notevole crescita di fatturato. Il chat bot, con la sua intelligenza artificiale, faceva il suo lavoro senza fermarsi mai, sempre pronto a rispondere alle richieste della clientela, in qualsiasi momento del giorno e della notte!

Quali sono i principali obiettivi che hai in mente?

Ma andiamo per gradi. Di cosa stiamo parlando esattamente? Conosci i chat bot e le loro infinite possibilità di comunicazione capillare e le ricadute commerciali? Solo in questo modo potrai avere un’idea completa delle possibili funzionalità e, soprattutto, scoprirai che ci sono delle tue esigenze che possono trovare soddisfazione proprio ricorrendo a questo sistema… Infatti, è solo la conoscenza approfondita di un fenomeno ad essere in grado di svelarci cosa vogliamo veramente. Solo così potremo sapere cosa poter fare!

Cos’è un chat bot

I chat bot sono software che simulano una conversazione intelligente. Sono realizzati in modo da comprendere il linguaggio umano, ma anche di apprendere attraverso la progressiva interazione con l’utente. In pratica, una forma di intelligenza artificiale in evoluzione. Con questo strumento, le attività aziendali possono rendere automatici molti dei loro servizi, riducendo sensibilmente tempi di attività e utilizzo di risorse.

La versatilità di un chat bot è già molto avanzata e consente di integrare il tuo sito web o le tue app aziendali, realizzando funzionalità su misura. Basta impostare un elenco il più articolato possibile con le principali domande e risposte che possono caratterizzare un servizio e un prodotto e… il gioco è fatto!

Le funzionalità

Ecco, in sintesi, i modi di applicazione di un sistema chat bot all’attività di un’azienda, di un negozio on-line o di un’impresa:

  • Customer care per l’acquisto on-line
  • Invio di notizie
  • Informazioni mirate al cliente
  • Tutorial o supporto per la navigazione in un sito aziendale
  • Vendita diretta di prodotti e servizi.

Chat Bot vs Mail: le cifre

Le statistiche parlano chiaro. Le app di messaggistica istantanea hanno scavalcato da tempo le funzionalità offerte dai social network, e sono utilizzate a vario titolo da un bacino di utenti che supera complessivamente i 3 miliardi di persone. Una cifra questa in costante crescita… In particolare, i dati relativi all’apertura di un messaggio in un chat bot sono nettamente superiori agli stessi in riferimento alla email classica: l’80% contro il 20%.

Cosa significa questo? Che l’impression della messaggistica istantanea è nettamente superiore a quella tradizionale! Un successo schiacciante se si parla in termini di clic: qui la quota è dieci volte superiore per le nuove app rispetto alle email.

Chat Bot via email

Se però le email tradizionali mostrano la corda dinanzi alle nuove funzionalità robot, non dimenticare che quel “vecchio” sistema di comunicazione può essere potenziato proprio grazie ai sistemi chat bot. Esistono servizi applicabili non solo a siti e app, ma anche all’email tradizionale. Ovviamente sarà necessario impartire le giuste indicazioni al software, in modo da trasformare la messaggistica ordinaria in una “potenziata”. Per questo motivo gli esperti non credono che l’email verrà soppiantata: ne sarà anzi potenziata e sviluppata.

Strumento strategico

Il vantaggio sta quindi nell’alta performance che questo tipo di comunicazione riesce a ottenere, la sua incisività superiore e la sua capacità di raggiungere in maniera non solo rapida ma anche efficace il cliente finale. Sì, perché – in fin dei conti – il gioco sta tutto qui. L’obiettivo è convincere un potenziale cliente e trasformarlo in un acquirente! E vincente è quell’elemento che ha il potere di convincere e risolvere in un clic di acquisto una informazione mirata e, soprattutto, utile e richiesta per e da parte del cliente.

Le armi vincenti del chat bot

  • Alla base del successo di Chat Bot sta un elemento molto semplice: gli utenti preferiscono i messaggi, le foto e le immagini animate e non avere a che fare con un operatore in carne ed ossa. La loro capacità di “ingaggiare” il cliente è quindi elevatissima.
  • Consente alle aziende di interagire con ogni internauta in maniera one-to-one.
  • Questi sistemi diminuiscono drasticamente il flusso spesso invasivo di informazioni che normalmente ci investe ogni giorno in rete. Mail e Newsletter di solito la fanno da padrone, intasando le nostre caselle di posta elettronica e concorrendo a creare “caos informativo”.
  • Si tratta di tool che rendono più sicura e rapida l’azione del cliente, “catturandolo” e spingendolo alla shopping experience.

Chat Bot step by step

  • Individua con precisione quali sono i tuoi obiettivi. Evita di utilizzare questi sistemi un po’ per moda, senza una vera pianificazione. Cosa vuoi ottenere? Quali risultati ti interessano davvero? Individua priorità e risultati che ti aspetti.
  • Informati e individua la piattaforma che intendi usare. Subordina la scelta alle funzionalità e agli obiettivi prefissati.
  • Attiva il chat bot che hai scelto, provando fin da subito il suo funzionamento e i suoi risultati concreti.
  • Valuta la portata dei tuoi risultati, sia in termini di volume di affari sia di interazione con gli utenti della tua attività.

Ora tocca a te

Ho cercato di offrirti la maggiore quantità di informazioni, suggerimenti e suggestioni sul mondo dei chat bot, delineandone caratteristiche, funzionalità e possibilità. Ora tocca a te fare il passo successivo, entrare in questo mondo che sta rivoluzionando la marketing experience e soppiantando quella tradizionale. Scopri di persona come funziona un chat bot e i fantastici risultati che potrai conseguire con la sua applicazione concreta al lavoro di tutti i giorni!

Intanto, se vuoi approfondire il discorso, ti suggerisco di andare a leggere anche questo articolo, che potrà contribuire alla tua preparazione in materia. In questo, invece, troverai un case study accompagnato da interessanti statistiche sul settore e sull’utilizzo di questi rivoluzionari sistemi.

Buona lettura e… buoni affari!

Leggi anche Perchè i chatBot sono la nuove era

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altri articoli che potrebbero interessarti


9 Azioni SEO necessarie quando pubblichi il tuo nuovo sito Web

Quando hai realizzato o ridisegnato il tuo nuovo sito con Wordpress e lo hai appena pubblicato online, è necessario svolgere ...
Leggi Tutto

Brand, Logo, Marca e brand identity, quali sono le differenze

Si sente sempre più parlare di Brand, della necessità di avere un logo riconoscibile per la propria azienda. Ma di ...
Leggi Tutto

I 5 Migliori Starter Theme di WordPress

L'inizio della storia lo conosciamo tutti... "ho dato il tuo numero a una persona che ti contatterà", ricevi il contatto, ...
Leggi Tutto
shares